LBF, 24° giornata: la Oxygen fa visita all’E-Work Faenza. Di Meglio: “Ci attende una battaglia, gara fondamentale ma non decisiva”

5 Aprile 2024
Condividi:
Facebook
Twitter
WhatsApp

La fine della regular season si avvicina sempre di più e la Oxygen Roma Basket non ha nessuna intenzione di fermarsi dopo gli ultimi ottimi risultati. Nella ventiquattresima giornata della Techfind Serie A1 Lega Basket Femminile, la squadra capitolina giocherà in trasferta contro l’E-Work Faenza: palla a due domani alle ore 20:30 (diretta su LBF TV) presso il Palasport Bubani. Gli arbitri dell’incontro saranno Marco Rudellat, Claudio Berlangieri e Andrea Cassinadri.

La gara d’andata al Palazzetto dello Sport fu un vero e proprio trionfo per Roma (77-54). La squadra di coach Di Meglio dominò fin dall’inizio grazie soprattutto alle giocate di Czukor e Natali. Adesso però la Oxygen dovrà essere brava a non sottovalutare minimamente Faenza, perché la classifica e soprattutto l’ultimo successo datato ormai 28 gennaio contro Sanga Milano possono ingannare. Ultimamente in terra emiliana diverse squadre hanno dovuto vendere cara la pelle per uscire vincitrici, chiedere ad esempio a Ragusa e Campobasso. Domani gli episodi faranno la differenza, ci si aspetta un bello spettacolo.

Coach Vincenzo Di Meglio: “Il premio di Kalu? In questi due mesi di difficoltà tra i vari infortuni tutte le ragazze che sono scese in campo hanno dato tutto. Questo premio bisogna condividerlo con tutte le giocatrici, rappresenta un po’ tutto il sacrificio che ha fatto la squadra. Per quanto riguarda il lavoro di questa settimana abbiamo avuto solo un problema con Romeo, che ha accusato il riacutizzarsi di un fastidio al polpaccio. Si è allenata solamente 1-2 volte con la squadra, ma sarà sicuramente della partita e darà il suo contributo per provare a vincere. Tutte le squadre che hanno giocato a Faenza hanno sofferto, sappiamo che ci attende una battaglia. Sarà una partita fondamentale per noi ma non ancora decisiva”.

Rosa Cupido: “Faenza, come noi, è una squadra totalmente diversa rispetto ad inizio stagione. Dalla gara d’andata sono cambiate tante cose, andiamo a giocare in un campo veramente difficile. Qualunque squadra che ha giocato lì non ha avuto vita facile. Sarà una partita molto difficile, dobbiamo approcciare bene l’inizio gara soprattutto a livello mentale e fisico indirizzando così il risultato verso di noi. Io personalmente ritorno in un posto a me famigliare, mi farà molto piacere però voglio vincere a tutti i costi”.

Ufficio Stampa Oxygen Roma Basket

Potrebbe interessarti